Studio Due. Le canzoni di Mogol, dai pensieri alle parole