I miei spettacoli musicali

Gli spettacoli musicali che troverete in questa pagina si ispirano tutti al genere “teatro-canzone”. La parte divulgativa e recitativa (sempre scritta da me e a volte anche in collaborazione con altri autori) fa da introduzione e approfondimento ai brani eseguiti, cercando di esaltarne la popolarità, la storia dell’artista e il messaggio presente nel testo del brano.
In questa pagina ho riportato gli spettacoli attualmente in distribuzione; clicca sul titolo per avere maggiori informazioni.

Tre e-Motivi e un in-Canto

Le emozioni sono il sale della vita, nutrono l’anima. Per ogni emozione una nota, un colore, un profumo, un battito del cuore. Non hanno voce eppure urlano dentro noi, sono note meravigliose scritte sul pentagramma della nostra anima.
Lo spettacolo si propone di raccontare le emozioni che, come per magia, nascono ascoltando un brano musicale lasciando lo spettatore libero di interpretarle, e viverle, secondo la suggestione del momento.
La rabbia e la felicità, il disprezzo e la gioia, la tristezza e la sorpresa (e tante altre ancora…) nelle splendide canzoni di Luigi Tenco, Lucio Battisti, Ivan Graziani, Alberto Fortis, Angelo Branduardi, Giorgio Gaber, Adriano Celentano, Lucio Dalla e Riccardo Cocciante interpretate dal vivo dal cantante-musicista Paolo Tenerini.
Sulla scena il divulgatore musicale Daniele Sgherri dialogherà con il pubblico raccontando aneddoti sulla musica italiana e sulle tante storie segrete che le hanno ispirate. Numerose le “incursioni teatrali” brillanti dell’attrice Irene Paoletti, che interpreterà le emozioni attraverso vari personaggi di sua invenzione.

Durata spettacolo: 80 minuti

GLI ARTISTI

Daniele Sgherri, professore di Matematica e Scienze, da oltre venti anni è conosciuto a livello nazionale come ricercatore e divulgatore discografico.
Ha pubblicato numerosi libri sulla storia della musica leggera italiana come, ad esempio, i tre volumi dedicati al Festival di Sanremo, Il Musichiere, il Festival delle Rose, Un Disco per l’Estate, Il Cantagiro e Una Canzone per la Vostra Squadra. Portano la sua firma anche le monografie su Mia Martini, Lucio Battisti, Bruno Lauzi, Gianni Morandi e Mario Tessuto oltre a numerosi approfondimenti sulla storia delle principali etichette discografiche italiane.
Collabora con le più importanti riviste di ricerca musicale italiane ed è consulente esterno per trasmissioni televisive per RAI, Mediaset e Sky ed ha condotto in radio rubriche di approfondimento musicale.
Dal 1998 è curatore di Musica in Mostra e realizza mostre musicali sulla storia del pop collaborando con numerosi artisti BIG del panorama musicale italiano.

Paolo Tenerini, musicista e cantante, dopo aver militato in vari gruppi musicali grossetani sin dall’età di quattordici anni, ha scritto nel 2006 lo spettacolo Grazie Lucio! Emozioni e Canzoni per chi ama Battisti che insieme a Daniele Sgherri porta in giro per l’Italia. Da oltre sedici anni continua a portare le canzoni di Battisti nei locali, nei teatri e in alcune delle più importanti e prestigiose piazze italiane, soprattutto del centro-nord, sempre con grande successo. Si ricordano i cinque anni consecutivi con sold-out in Piazza Vittorio Emanuele a Rovigo, durante la rassegna Rovigo canta Battisti, e le tante partecipazioni nei teatri toscani, emiliani e laziali. Dal 2017 è la voce solista dei Real Dream – Genesis Tribute Band di Genova che porta nei teatri italiani spettacoli-concerti dedicati ai Genesis del periodo Peter Gabriel. Negli ultimi anni ha ampliato la sua esperienza live anche con tributi ai cantautori italiani, Mogol, Gianni Morandi, Battisti Vs De Gregori e Mina-Battisti.

Irene Paoletti, attrice e regista, si diploma a Roma all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico nel 2004. E’ direttrice artistica del progetto della Regione Toscana Teatro in carcere per la Provincia di Grosseto per quattro anni e si dedica per molto tempo alla formazione teatrale nelle scuole di ogni ordine e grado della Toscana.
Dal 1996 Irene Paoletti ha collaborato come attrice in molte compagnie teatrali della Toscana, con tournée nazionali e internazionali, fino a quando nel 2010 fonda la sua Compagnia teatrale Arts & Crafts come regista, drammaturga e attrice, incentrandosi su spettacoli di genere site-specific di teatro, musica e danza contemporanea grazie a una profonda ricerca antropologica sulle leggende popolari. Dal 2012 si dedica alla scrittura teatrale per il teatro-canzone su varie tematiche e stili, dalteatro civile al teatro brillante e comico, esibendosi in scena con vari musicisti.

Scheda tecnica

2 radio microfoni per voce (Daniele Sgherri e Irene Paoletti)
1 SM58 per voce + 1 DI chitarra (Paolo Tenerini)
3 monitor su 3 linee
3/4 riflettori 750/1000 watt o LED equivalenti, 2 piantane, 1 mixer luci, cavi
1 proiettore + schermo da proiezione

Info e contatti

info@danielesgherri.it – Tel. 3287230509

Scarica la scheda dello spettacolo

Scarica la locandina

Insieme. Mina & Lucio Battisti

È la sera del 23 aprile del 1972. Accendiamo il televisore. La cena della domenica è finita, ma la settimana ci riserva ancora un momento di svago. Il grande varietà: TEATRO 10. Mina e Alberto Lupo hanno un ospite molto speciale si chiama Lucio Battisti, già considerato il principe della musica leggera italiana. La regina e il principe della canzone si incontrano per la prima volta al centro della scena. Alle loro spalle tutto è pronto. Lucio ha portato con sé cinque amici di Milano, così li definisce ironicamente, e per la prima volta a TEATRO 10 imporranno alla grande orchestra di Gianni Ferrio il silenzio. Solo loro avrebbero accompagnato Mina e Lucio Battisti in quello storico duetto che ha rivoluzionato il modo di fare televisione in Italia.
Uno spettacolo che racconta, attraverso la narrazione di Daniele Sgherri, questo straordinario momento televisivo fatto di storie, aneddoti divertenti sulle canzoni e curiosità sugli artisti che si alternano alle tante esibizioni dal vivo eseguite da Daniela Samperi (voce), Paolo Tenerini (voce e chitarra) e Michele Santinelli (chitarra, pianoforte e sax).

Durata spettacolo: 80 minuti

GLI ARTISTI

Daniele Sgherri, professore di Matematica e Scienze, da oltre venti anni è conosciuto a livello nazionale come ricercatore e divulgatore discografico.
Ha pubblicato numerosi libri sulla storia della musica leggera italiana come, ad esempio, i tre volumi dedicati al Festival di Sanremo, Il Musichiere, il Festival delle Rose, Un Disco per l’Estate, Il Cantagiro e Una Canzone per la Vostra Squadra. Portano la sua firma anche le monografie su Mia Martini, Lucio Battisti, Bruno Lauzi, Gianni Morandi e Mario Tessuto oltre a numerosi approfondimenti sulla storia delle principali etichette discografiche italiane.
Collabora con le più importanti riviste di ricerca musicale italiane ed è consulente esterno per trasmissioni televisive per RAI, Mediaset e Sky ed ha condotto in radio rubriche di approfondimento musicale.
Dal 1998 è curatore di Musica in Mostra e realizza mostre musicali sulla storia del pop collaborando con numerosi artisti BIG del panorama musicale italiano.

Paolo Tenerini, musicista e cantante, dopo aver militato in vari gruppi musicali grossetani sin dall’età di quattordici anni, ha scritto nel 2006 lo spettacolo Grazie Lucio! Emozioni e Canzoni per chi ama Battisti che insieme a Daniele Sgherri porta in giro per l’Italia. Da oltre sedici anni continua a portare le canzoni di Battisti nei locali, nei teatri e in alcune delle più importanti e prestigiose piazze italiane, soprattutto del centro-nord, sempre con grande successo. Si ricordano i cinque anni consecutivi con sold-out in Piazza Vittorio Emanuele a Rovigo, durante la rassegna Rovigo canta Battisti, e le tante partecipazioni nei teatri toscani, emiliani e laziali. Dal 2017 è la voce solista dei Real Dream – Genesis Tribute Band di Genova che porta nei teatri italiani spettacoli-concerti dedicati ai Genesis del periodo Peter Gabriel. Negli ultimi anni ha ampliato la sua esperienza live anche con tributi ai cantautori italiani, Mogol, Gianni Morandi, Battisti Vs De Gregori e Mina-Battisti.

Daniela Samperi, di origini Siciliane, è nata a Catania e si è trasferita in Toscana all’età di 18 anni. Cantante musicista, organizzatrice di eventi e Wedding Planner, oltre che artista poliedrica che spazia dalla pittura alla scultura. Ha frequentato il Liceo Artistico Emilio Greco di Catania. Da venti anni lavora professionalmente nel mondo della musica. Ha insegnato canto moderno per anni all’accademia privata G.B. Viotti ed ha collaborato in varie scuole medie di Grosseto. Ha frequentato corsi di specializzazione sulla tecnica vocale, tra cui il Campus dello Spettacolo High University Musical di Frattamaggiore (NA).
Tra i vari concorsi a cui ha partecipato risaltano il Solarolo Song festival, Castrocaro, arrivando in semifinale tra i 10 selezionati in tutta Italia, ed il CantaFestival giro, presentando un brano inedito, da lei scritto, aggiudicandosi il 4° posto in finale, in diretta Sky. Il titolo del brano è Il Buio ha i tuoi occhi, con gli arrangiamenti di vari colleghi con cui collabora ancora attualmente. Dal 2020 ad oggi, frequenta la scuola di Teatro e Doppiaggio Enterprise di Grosseto, dove ha l’opportunità di essere esaminata da vari Attori e doppiatori come Fabrizio Pucci, Luca Biagini, con cui mette in scena nell’estate 2021 Romeo e Giulietta nei panni della Balia, e Roberto Chevalier. Nel 2021 passa i provini per entrare a fare parte dell’accademia degli Artisti di Roma, dove ancora attualmente si sta specializzando, seguita da Artisti come Donatella Pandimiglio, Grazia Di Michele, Vincenzo Incenzi, Luca Pitteri, Annalisa Minetti, Pinuccio Pirazzoli e molti altri.
Da molti anni si occupa della direzione artistica di importanti spettacoli e locali di musica dal vivo, soprattutto in Maremma, organizzando e promuovendo numerosi concerti Spettacolo, anche di vari artisti del territorio.

Michele Santinelli, sassofonista, poli strumentista. Inizia a suonare il clarinetto all’età di 7 anni all’interno della Scuola di Musica “D. Chiti” di cui negli anni diventerà prima insegnante e poi Direttore Artistico. Dal 1990 suona il sax e inizia una precoce attività concertistica con formazioni di diversi generi musicali: Yellow Big Band, Fiatorkestra, Fantomatik Orchestra, Skiantorkestra, Danger Big Band, Arbia Big Band, Magiska Orchestra, La Voce del Principe, Km145, Ida Landsberg Jazz Quartet.. La passione per la musica d’autore lo porta negli anni ad avvicinarsi allo studio del pianoforte e della chitarra, mettendosi a disposizione come poli strumentista oltre che come sassofonista e prendendo parte negli anni, fra gli altri, a spettacoli dedicati a Lucio Dalla (E ricomincia il canto), Mia Martini (Mia Martini: tutto il suo universo, con Daniele Sgherri, G.Daniela Samperi, Alessio Buccella), Pino Daniele (Sotto ‘o sole, con Paolo Mari e Liliana Cafiero). Nel 2020 si è esibito come sassofonista con I Musici, storica band di Francesco Guccini (Juan Carlos Biondini, Ellade Bandini). Dal 2005 dirige l’orchestra False Partenze, creata all’interno della Scuola di Musica “Diego Chiti “ di Manciano, di cui è anche arrangiatore e frontman. La band ha all’attivo 2 cd e oltre 300 concerti. Dal 2008 fa parte della Magicaboola Brass Band come sax baritono, una delle street band più conosciute a livello nazionale ed Europeo, con la quale ha partecipato negli anni a numerosi festival (Merce a banda-Barcellona Spagna, Haizetara, Durahm Brass Festival, Bilbao, Percfest, Teano Jazz Festival, Bergamo Jazz Festival, Vicenza Jazz Festival) avendo la possibilità di aprire concerti di grandi artisti: Toto, Duran Duran, Earth Wind and Fire, Leonard Cohen, Blink 182, Pino Daniele, Battiato, Arbore (Lucca Summer Festival 2012/13), Nina Zilli, Sara Jane Morris, Billie Coban, Raphael Gualazzi (Nightfly festival Lignano Sabbiadoro 2011, 2012). Nel 2019 con la Magicaboola ha partecipato al Jova Beach Party, tour di Lorenzo Jovanotti, nelle date di Rimini e Viareggio. Dal 2014 al 2021 si è esibito come pianista e come musicista resident in diverse formazioni all’interno dell’ Hotel Terme di Saturnia. Dal 2010 è direttore artistico del Manciano Street Music Festival di cui è anche ideatore.

Scheda tecnica

1 radio microfono per voce (Daniele Sgherri)
1 SM58 per voce (Daniela Samperi)
1 SM58 per voce + 1 DI chitarra (Paolo Tenerini)
1 DI chitarra + 2 DI pianoforte + 1 SM58 per sax soprano (Michele Santinelli)
4 monitor su 4 linee
6/8 riflettori 750/1000 watt o LED equivalenti, 2 piantane, 1 mixer luci, cavi
1 proiettore + schermo da proiezione

Disposizione sul palco

La scaletta

Ogni brano è introdotto da Daniele Sgherri che racconta i retroscena più curiosi delle canzoni, contestualizzandole al periodo storico, attraverso un susseguirsi di aneddoti curiosi e divertenti che catturano il pubblico dalla prima all’ultima canzone.

Amore unico amore – Non è Francesca – E poi – Acqua azzurra, acqua chiara – Carne viva – Anche per te – La mente torna – Io e te da soli – Il tempo di morire – I giardini di marzo – Ancora, ancora, ancora – Un’avventura – L’importante è finire – Oggi sono io – La canzone del sole

Info e contatti

info@danielesgherri.it – Tel. 3287230509

Scarica la scheda dello spettacolo

Scarica la locandina

Scarica il video promozionale

Mia Martini. Tutto il suo universo

Il segreto di una grande interprete non è avere una bella voce. L’importante è capire esattamente il senso della gioia o del dolore che stai raccontando, perché nelle canzoni si interpreta sempre un’emozione o una qualsiasi specie d’amore per qualcosa e se non sai cosa vuol dire ‘soffrire’ non puoi sapere cosa vuol dire ‘amare’. Per cui è questo il segreto: il saper dire le cose sentendole. (Mia Martini)

Questa è Mia Martini, un’artista unica ed inimitabile che ha saputo combattere per affermare la sua arte e le sua imponente personalità. La storia della cantante viene ripercorsa in occasione dell’uscita del libro che da anche il titolo allo spettacolo scritto da Fabrizio Manca, Daniele Sgherri e Federico Pieri. Ad accompagnare il racconto, ricco di aneddoti curiosi e interessanti raccontati da Daniele Sgherri, viene offerto uno spettacolo interamente dal vivo eseguito da G.Daniela Samperi e Michele Santinelli.

Durata spettacolo: 80 minuti

GLI ARTISTI

Daniele Sgherri, professore di Matematica e Scienze, da oltre venti anni è conosciuto a livello nazionale come ricercatore e divulgatore discografico.
Ha pubblicato numerosi libri sulla storia della musica leggera italiana come, ad esempio, i tre volumi dedicati al Festival di Sanremo, Il Musichiere, il Festival delle Rose, Un Disco per l’Estate, Il Cantagiro e Una Canzone per la Vostra Squadra. Portano la sua firma anche le monografie su Mia Martini, Lucio Battisti, Bruno Lauzi, Gianni Morandi e Mario Tessuto oltre a numerosi approfondimenti sulla storia delle principali etichette discografiche italiane.
Collabora con le più importanti riviste di ricerca musicale italiane ed è consulente esterno per trasmissioni televisive per RAI, Mediaset e Sky ed ha condotto in radio rubriche di approfondimento musicale.
Dal 1998 è curatore di Musica in Mostra e realizza mostre musicali sulla storia del pop collaborando con numerosi artisti BIG del panorama musicale italiano.

Daniela Samperi, di origini Siciliane, è nata a Catania e si è trasferita in Toscana all’età di 18 anni. Cantante musicista, organizzatrice di eventi e Wedding Planner, oltre che artista poliedrica che spazia dalla pittura alla scultura. Ha frequentato il Liceo Artistico Emilio Greco di Catania. Da venti anni lavora professionalmente nel mondo della musica. Ha insegnato canto moderno per anni all’accademia privata G.B. Viotti ed ha collaborato in varie scuole medie di Grosseto. Ha frequentato corsi di specializzazione sulla tecnica vocale, tra cui il Campus dello Spettacolo High University Musical di Frattamaggiore (NA).
Tra i vari concorsi a cui ha partecipato risaltano il Solarolo Song festival, Castrocaro, arrivando in semifinale tra i 10 selezionati in tutta Italia, ed il CantaFestival giro, presentando un brano inedito, da lei scritto, aggiudicandosi il 4° posto in finale, in diretta Sky. Il titolo del brano è Il Buio ha i tuoi occhi, con gli arrangiamenti di vari colleghi con cui collabora ancora attualmente. Dal 2020 ad oggi, frequenta la scuola di Teatro e Doppiaggio Enterprise di Grosseto, dove ha l’opportunità di essere esaminata da vari Attori e doppiatori come Fabrizio Pucci, Luca Biagini, con cui mette in scena nell’estate 2021 Romeo e Giulietta nei panni della Balia, e Roberto Chevalier. Nel 2021 passa i provini per entrare a fare parte dell’accademia degli Artisti di Roma, dove ancora attualmente si sta specializzando, seguita da Artisti come Donatella Pandimiglio, Grazia Di Michele, Vincenzo Incenzi, Luca Pitteri, Annalisa Minetti, Pinuccio Pirazzoli e molti altri.
Da molti anni si occupa della direzione artistica di importanti spettacoli e locali di musica dal vivo, soprattutto in Maremma, organizzando e promuovendo numerosi concerti Spettacolo, anche di vari artisti del territorio.

Michele Santinelli, sassofonista, poli strumentista. Inizia a suonare il clarinetto all’età di 7 anni all’interno della Scuola di Musica “D. Chiti” di cui negli anni diventerà prima insegnante e poi Direttore Artistico. Dal 1990 suona il sax e inizia una precoce attività concertistica con formazioni di diversi generi musicali: Yellow Big Band, Fiatorkestra, Fantomatik Orchestra, Skiantorkestra, Danger Big Band, Arbia Big Band, Magiska Orchestra, La Voce del Principe, Km145, Ida Landsberg Jazz Quartet.. La passione per la musica d’autore lo porta negli anni ad avvicinarsi allo studio del pianoforte e della chitarra, mettendosi a disposizione come poli strumentista oltre che come sassofonista e prendendo parte negli anni, fra gli altri, a spettacoli dedicati a Lucio Dalla (E ricomincia il canto), Mia Martini (Mia Martini: tutto il suo universo, con Daniele Sgherri, G.Daniela Samperi, Alessio Buccella), Pino Daniele (Sotto ‘o sole, con Paolo Mari e Liliana Cafiero). Nel 2020 si è esibito come sassofonista con I Musici, storica band di Francesco Guccini (Juan Carlos Biondini, Ellade Bandini). Dal 2005 dirige l’orchestra False Partenze, creata all’interno della Scuola di Musica “Diego Chiti “ di Manciano, di cui è anche arrangiatore e frontman. La band ha all’attivo 2 cd e oltre 300 concerti. Dal 2008 fa parte della Magicaboola Brass Band come sax baritono, una delle street band più conosciute a livello nazionale ed Europeo, con la quale ha partecipato negli anni a numerosi festival (Merce a banda-Barcellona Spagna, Haizetara, Durahm Brass Festival, Bilbao, Percfest, Teano Jazz Festival, Bergamo Jazz Festival, Vicenza Jazz Festival) avendo la possibilità di aprire concerti di grandi artisti: Toto, Duran Duran, Earth Wind and Fire, Leonard Cohen, Blink 182, Pino Daniele, Battiato, Arbore (Lucca Summer Festival 2012/13), Nina Zilli, Sara Jane Morris, Billie Coban, Raphael Gualazzi (Nightfly festival Lignano Sabbiadoro 2011, 2012). Nel 2019 con la Magicaboola ha partecipato al Jova Beach Party, tour di Lorenzo Jovanotti, nelle date di Rimini e Viareggio. Dal 2014 al 2021 si è esibito come pianista e come musicista resident in diverse formazioni all’interno dell’ Hotel Terme di Saturnia. Dal 2010 è direttore artistico del Manciano Street Music Festival di cui è anche ideatore.

Scheda tecnica

1 radio microfono per voce (Daniele Sgherri)
1 SM58 per voce (Daniela Samperi)
1 DI chitarra + 2 DI pianoforte + 1 SM58 per sax soprano (Michele Santinelli)
4 monitor su 4 linee
6/8 riflettori 750/1000 watt o LED equivalenti, 2 piantane, 1 mixer luci, cavi
1 proiettore + schermo da proiezione

La scaletta

Ogni brano è introdotto da Daniele Sgherri che racconta i retroscena più curiosi delle canzoni, contestualizzandole al periodo storico, attraverso un susseguirsi di aneddoti curiosi e divertenti che catturano il pubblico dalla prima all’ultima canzone.

E non finisce mica il cielo – Notturno – Almeno tu nell’universo – Piccolo uomo – Minuetto – Donna – La nevicata del ’56 – Gli uomini non cambiano

Info e contatti

info@danielesgherri.it – Tel. 3287230509

Scarica la locandina

Grazie Lucio! Emozioni e canzoni per chi ama Battisti

Uno spettacolo che diventa un viaggio…
Un viaggio fatto di musica e parole, di armonia e di racconto, di cantare insieme e di seguire insieme l’onda delle emozioni.
Uno spettacolo di teatro-canzone di circa due ore con numerose esecuzioni dal vivo eseguite da Paolo Tenerini, flashback sul costume italiano e la sorprendente narrazione di aneddoti, curiosità ed autentici scoop, raccolti e raccontati da Daniele Sgherri, ormai considerato uno dei maggiori esperti italiani per tutto ciò che gira intorno al mondo della musica leggera.
Un “live” che diverte ed emoziona, che fa cantare e sognare, sorridere e viaggiare nel tempo…
Una scaletta ricchissima di canzoni immortali; uno spettacolo che prende il pubblico per mano e lo accompagna attraverso le tappe di un’avventura artistica straordinaria, nella quale ognuno trova un ricordo, un’emozione, un momento della propria vita.
Due ore che passano in un attimo… ma che lasciano un sorriso e tanti ricordi difficili da cancellare

Durata spettacolo: 90 minuti

GLI ARTISTI

Daniele Sgherri, professore di Matematica e Scienze, da oltre venti anni è conosciuto a livello nazionale come ricercatore e divulgatore discografico.
Ha pubblicato numerosi libri sulla storia della musica leggera italiana come, ad esempio, i tre volumi dedicati al Festival di Sanremo, Il Musichiere, il Festival delle Rose, Un Disco per l’Estate, Il Cantagiro e Una Canzone per la Vostra Squadra. Portano la sua firma anche le monografie su Mia Martini, Lucio Battisti, Bruno Lauzi, Gianni Morandi e Mario Tessuto oltre a numerosi approfondimenti sulla storia delle principali etichette discografiche italiane.
Collabora con le più importanti riviste di ricerca musicale italiane ed è consulente esterno per trasmissioni televisive per RAI, Mediaset e Sky ed ha condotto in radio rubriche di approfondimento musicale.
Dal 1998 è curatore di Musica in Mostra e realizza mostre musicali sulla storia del pop collaborando con numerosi artisti BIG del panorama musicale italiano.

Paolo Tenerini, musicista e cantante, dopo aver militato in vari gruppi musicali grossetani sin dall’età di quattordici anni, ha scritto nel 2006 lo spettacolo Grazie Lucio! Emozioni e Canzoni per chi ama Battisti che insieme a Daniele Sgherri porta in giro per l’Italia. Da oltre sedici anni continua a portare le canzoni di Battisti nei locali, nei teatri e in alcune delle più importanti e prestigiose piazze italiane, soprattutto del centro-nord, sempre con grande successo. Si ricordano i cinque anni consecutivi con sold-out in Piazza Vittorio Emanuele a Rovigo, durante la rassegna Rovigo canta Battisti, e le tante partecipazioni nei teatri toscani, emiliani e laziali. Dal 2017 è la voce solista dei Real Dream – Genesis Tribute Band di Genova che porta nei teatri italiani spettacoli-concerti dedicati ai Genesis del periodo Peter Gabriel. Negli ultimi anni ha ampliato la sua esperienza live anche con tributi ai cantautori italiani, Mogol, Gianni Morandi, Battisti Vs De Gregori e Mina-Battisti.

Scheda tecnica

1 radio microfono per voce (Daniele Sgherri)
1 SM58 per voce + 1 DI chitarra (Paolo Tenerini)
2 monitor su 2 linee
2/4 riflettori 750/1000 watt o LED equivalenti, 2 piantane, 1 mixer luci, cavi
1 proiettore + schermo da proiezione

La scaletta

Ogni brano è introdotto da Daniele Sgherri che racconta i retroscena più curiosi delle canzoni, contestualizzandole al periodo storico, attraverso un susseguirsi di aneddoti curiosi e divertenti che catturano il pubblico dalla prima all’ultima canzone.

Eppur mi son scordato di te – 29 settembre – Amore caro, amore bello – Il paradiso – La spada nel cuore – Non è Francesca – Balla Linda – Acqua azzurra, acqua chiara – Un’avventura – La collina dei ciliegi – Il tempo di morire – Emozioni – E penso a te – La canzone del sole – Innocenti evasioni – I Giardini di marzo – Insieme – Con il nastro rosa – Il mio canto libero

Info e contatti

info@danielesgherri.it – Tel. 3287230509

Scarica la locandina

Cantiamo Morandi

È l’eterno ragazzo della canzone italiana, l’artista che forse più di chiunque altro è riuscito a mantenere costante l’interesse del pubblico dal suo esordio, agli inizi degli anni ’60, fino ad oggi. Ancora adesso Gianni Morandi è un cantante che può vantare di essere “attuale” grazie alle sperimentali collaborazioni con artisti più giovani, sempre pronto a cimentarsi in nuovi percorsi artistici e a mettersi costantemente in discussione.

Lo spettacolo Cantiamo Morandi, scritto e interpretato da Paolo Tenerini (voce e chitarra) e Daniele Sgherri (voce narrante) è un viaggio nella sua storia, nei suoi successi, ma anche nei momenti bui della carriera dell’artista.

Come vuole la tradizione del duo Tenerini-Sgherri il protagonista di questo nuovo omaggio, presentato per la prima volta nel 2019, viene raccontato in una veste inedita, molto familiare. Come nascevano le canzoni divenute successi intramontabili come In ginocchio da te o Un mondo d’amore? Qual è il punto di forza del ritornello di Fatti mandare dalla mamma (a prendere il latte) che anche i ragazzi degli anni 2000 conoscono grazie alle pubblicità e alle rivisitazioni in chiave moderna? In questo spettacolo, oltre a rispondere alle tante curiosità del pubblico, conosceremo un Gianni Morandi inedito che, con la sola forza della sua voce e di una chitarra, ha saputo emozionare intere generazioni.
Uno spettacolo dunque che diventa un viaggio, un viaggio fatto di musica e parole, di armonia e di racconto, di cantare insieme e di seguire insieme l’onda delle emozioni.
Uno spettacolo di teatro-canzone di circa due ore con numerose esecuzioni dal vivo eseguite da Paolo Tenerini, flashback sul costume italiano e la sorprendente narrazione di aneddoti, curiosità ed autentici scoop, raccolti e raccontati da Daniele Sgherri, ormai considerato uno dei maggiori esperti italiani per tutto ciò che gira intorno al mondo della musica leggera.

Durata spettacolo: 80 minuti

GLI ARTISTI

Daniele Sgherri, professore di Matematica e Scienze, da oltre venti anni è conosciuto a livello nazionale come ricercatore e divulgatore discografico.
Ha pubblicato numerosi libri sulla storia della musica leggera italiana come, ad esempio, i tre volumi dedicati al Festival di Sanremo, Il Musichiere, il Festival delle Rose, Un Disco per l’Estate, Il Cantagiro e Una Canzone per la Vostra Squadra. Portano la sua firma anche le monografie su Mia Martini, Lucio Battisti, Bruno Lauzi, Gianni Morandi e Mario Tessuto oltre a numerosi approfondimenti sulla storia delle principali etichette discografiche italiane.
Collabora con le più importanti riviste di ricerca musicale italiane ed è consulente esterno per trasmissioni televisive per RAI, Mediaset e Sky ed ha condotto in radio rubriche di approfondimento musicale.
Dal 1998 è curatore di Musica in Mostra e realizza mostre musicali sulla storia del pop collaborando con numerosi artisti BIG del panorama musicale italiano.

Paolo Tenerini, musicista e cantante, dopo aver militato in vari gruppi musicali grossetani sin dall’età di quattordici anni, ha scritto nel 2006 lo spettacolo Grazie Lucio! Emozioni e Canzoni per chi ama Battisti che insieme a Daniele Sgherri porta in giro per l’Italia. Da oltre sedici anni continua a portare le canzoni di Battisti nei locali, nei teatri e in alcune delle più importanti e prestigiose piazze italiane, soprattutto del centro-nord, sempre con grande successo. Si ricordano i cinque anni consecutivi con sold-out in Piazza Vittorio Emanuele a Rovigo, durante la rassegna Rovigo canta Battisti, e le tante partecipazioni nei teatri toscani, emiliani e laziali. Dal 2017 è la voce solista dei Real Dream – Genesis Tribute Band di Genova che porta nei teatri italiani spettacoli-concerti dedicati ai Genesis del periodo Peter Gabriel. Negli ultimi anni ha ampliato la sua esperienza live anche con tributi ai cantautori italiani, Mogol, Gianni Morandi, Battisti Vs De Gregori e Mina-Battisti.

Scheda tecnica

1 radio microfono per voce (Daniele Sgherri)
1 SM58 per voce + 1 DI chitarra (Paolo Tenerini)
2 monitor su 2 linee
2/4 riflettori 750/1000 watt o LED equivalenti, 2 piantane, 1 mixer luci, cavi
1 proiettore + schermo da proiezione

La scaletta

Ogni brano è introdotto da Daniele Sgherri che racconta i retroscena più curiosi delle canzoni, contestualizzandole al periodo storico, attraverso un susseguirsi di aneddoti curiosi e divertenti che catturano il pubblico dalla prima all’ultima canzone.

Canzoni stonate – Ho chiuso le finestre – Se puoi uscire una domenica sola con me – Fatti mandare dalla mamma – Andavo a cento all’ora – La fisarmonica – Se perdo anche te – In ginocchio da te – Non son degno di te – Se non avessi più te – Occhi di ragazza – Un mondo d’amore – Tenerezza – Sei forte papà – C’era un ragazzo… – Ma chi se ne importa – Chimera – Banane e lampone – Notte di ferragosto – Uno su mille – Scende la pioggia

Info e contatti

info@danielesgherri.it – Tel. 3287230509

Scarica la locandina